Agghiotta di pesce spada
 
  NAZIONALITA' Italiana TEMPO DI COTTURA
STAMPA LA
RICETTA
  N. PERSONE 4 TEMPO DI PREPARAZIONE q.b.
  DIFFICOLTA' Media GIUDIZIO
 
 
INGREDIENTI   PREPARAZIONE
Pesce spada 800 gr
Polpa di pomodoro 500 gr
Olive verdi 200 gr
Uvetta sultanina 30 gr
Pinoli 20 gr
Capperi 20 gr
Aglio 2 spicchi
Alloro 2 foglie
Cipolla 1
Sedano 1/2 costa
Farina 1 cucchiaio
Olio extra vergine d'oliva 1dl
Sale e pepe q.b.
 
 
Ammollare l'uvetta in acqua tiepida, tritate la cipolla ed il sedano, lavare a lungo i capperi in acqua corrente, snocciolare le olive e schiacciare la polpa di pomodoro con una forchetta; spinare le fette di pesce spada.
Far fumare l'olio in padella, allinearvi le fette di pesce spada, precedentemente infarinate e leggermente salate, farle dorare da ambedue le parti e sgocciolarle. Nel fondo di cottura far imbiondire la cipolla tritata, il sedano e l'aglio schiacciato, aggiungere il pomodoro tritato, condire leggermente con sale e pepe e proseguire la cottura, moderatamente, per 15 minuti; mescolarvi l'uvetta sultanina scolata e strizzata, i pinoli interi, i capperi e le olive.
Mettere le fette di pesce spada in una pirofila, ricoprirle con la salsa, aggiungere le foglie d'alloro intere e tanta acqua quanta ne occorre per coprire a filo il pesce; passare il tegame nel forno ben caldo, 180░C, lasciarvelo per circa 20 minuti, il liquido nel frattempo dovrÓ ridursi quasi completamente. Servire con delle fettine di pane abbrustolito a parte.
     
NOTE    
 


Questa ricetta è stata inserita da Daniela

Se vuoi modificare questa ricetta clicca qui