Penne al cavolfiore, uvetta e pecorino romano
 
  NAZIONALITA' Italiana TEMPO DI COTTURA 00h 00m
STAMPA LA
RICETTA
  N. PERSONE 2 TEMPO DI PREPARAZIONE 00h 00m
  DIFFICOLTA' Facile GIUDIZIO *****
 
 
INGREDIENTI   PREPARAZIONE
penne per 2 persone
cimette di 1 piccolo cavolfiore cotto a vapore
olio extravergine d'oliva q.b.
1 spicchio d'aglio tritato finemente
1 acciuga sott'olio ben scolata
una manciata di uvetta fatta ammollare in acqua tiepida
capperi sotto sale di Pantelleria ben sciacquati sotto acqua corrente
peperoncino fresco tritato q.b.
un goccio di vino bianco secco per sfumare
1/2 cucchiaio di concentrato di pomodoro sciolto in acqua
sale fino q.b. (solo se necessario)
pecorino romano grattugiato q.b.
1 cucchiaio di pinoli
4 foglie di basilico fresco tritate
 
 
Far cuocere a vapore le cimette di cavolfiore. Nel frattempo portare ad ebollizione l'acqua per la pasta. In una capace padella unire l'olio evo e lo spicchio d'aglio tritato. Far rosolare qualche minuto (senza far prendere troppo colore), unire l'uvetta strizzata, i capperi, l'acciuga e il peperoncino. Far andare qualche minuto per far prendere sapore quindi aggiungere le cimette di cavolfiore, che taglierete a pezzetti pił o meno grossi con coltello e forchetta. Mescolare bene e sfumate con il vino bianco. Aggiungere un goccio d'acqua della pasta ed unire il concentrato di pomodoro. Mescolare di nuovo in modo da amalgamare il tutto. Nel frattempo, quando l'acqua della pasta bolle, salare q.b., buttare la pasta e portare a cottura.
Prendere una parte del composto e metterla in un mixer con un paio di cucchiai di pecorino romano grattugiato, il basilico, i pinoli, un goccio d'acqua della pasta e ridurlo in crema.
Scolare le penne al dente, buttarle nella padella con il sugo preparato, unire la crema di cavolfiore, mescolare bene, unire del pecorino fresco grattugiato e servire.
     
NOTE    
 


Questa ricetta è stata inserita da Daniela

Se vuoi modificare questa ricetta clicca qui