Coniglio alla cacciatora con polenta
 
  NAZIONALITA' Italiana TEMPO DI COTTURA 00h 00m
STAMPA LA
RICETTA
  N. PERSONE 4 TEMPO DI PREPARAZIONE 00h 00m
  DIFFICOLTA' Media GIUDIZIO
 
 
INGREDIENTI   PREPARAZIONE
800 g di coniglio
40 g di sedano
80 g di cipolla
80 g di carota
1/2 bicchiere di vino rosso secco
20 g di farina
30 g di burro
1 rametto di rosmarino
qualche foglia di salvia
250 g di pomodori pelati
30 g di funghi secchi
sale
 
 
Ammollate i funghi secchi in acqua, scolateli e filtratene l'acqua di ammollo mettendola da parte.
Tagliate il coniglio in pezzi non troppi grossi, lavatelo sotto l'acqua corrente e asciugatelo bene. Infarinate bene tutti i pezzi di carne.
Scaldate il burro nella pentola a pressione, unite i pezzi di coniglio e rosolateli in modo che risultino ben coloriti su tutti i lati.
Salate e bagnate la carne con il vino. Quando il vino sarÓ completamente evaporato, aggiungete le verdure tagliate grossolanamente e i funghi secchi.
Unite quindi i pomodori e bagnate il tutto con l'acqua di ammollo dei funghi. Chiudete la pentola a pressione e cuocete per 20 minuti contando il tempo a partire dal sibilo.
A fine cottura scaricate il vapore e aprite la pentola: se il sugo risultasse troppo liquido fatelo addensare cuocendo per alcuni minuti a fiamma vivace.
Servite il coniglio ben caldo accompagnadolo con una polentina morbida.
     
NOTE    
 


Questa ricetta è stata inserita da Daniela

Se vuoi modificare questa ricetta clicca qui